03/03/2016, 10:33

Rassegna stampa » da La Nuova Sardegna del 3.3.2016: Ledda (La Base): «Argea diventi ente pagatore»

OZIERI Si torna a parlare dei ritardi nell’erogazione dei pagamenti dei contributi agli agricoltori, un problema per risolvere il quale il consigliere regionale de La Base Gaetano Ledda aveva tempo fa proposto l’istituzione di un organismo pagatore regionale. I contributi infatti attivano direttamente da Argea, agenzia nazionale appositamente incaricata, e per questo motivo i ritardi sono all’ordine del giorno: ciò perché per affidare questo compito all’agenzia regionale Argea manca ancora la legge attuativa. Dopo avere, a fine gennaio, depositato una specifica proposta di legge, ora il consigliere riparte all’attacco proponendo due emendamenti direttamente alla legge di istituzione di Argea, la numero 13 dell’agosto 2006. La richiesta consiste nella modifica dell’articolo 22, aggiungendo al comma 3 la dicitura «Argea esercita le funzioni di organismo pagatore a partire dal 1 luglio 2016» e il comma 4bis con l’indicazione che «la liquidazione dei pagamenti agricoli è effettuata entro e non oltre il 30 novembre di ogni anno». «Solo l’attivazione dell’organismo pagatore –dice Ledda – potrà eliminare il problema dei ritardi nei pagamenti». (b.m.)