Una domenica con il gruppo "Sentieri di Barbagia"

di Matteo Marteddu

La piana del Golgo assolata, in questa domenica di un Luglio dalle stranezze meteo. Sole al mattino, temporali la sera. Con il gruppo “Sentieri di Barbagia” la pista verso...

Province: il perverso gioco delle parti.

di Matteo Marteddu

Strana questa Sardegna grattugiata, come con efficacia la definisce uno scrittore. Sardegna di simboli e realtà spettrali. In questi giorni, il Billionaire da una parte con...

Le ceppaie di Serra Ovra

di Matteo Marteddu

Dovevamo provarci. Piero ed io. Ultimo giorno di questo giugno che si e' ripreso l'estate. Quei sentieri scavati e travolti dal tempo, tra Serra Ovra, Plummare e la codula di...

Donne e politica. Tra Eleonora D'Arborea o Mulla' Omar

di Matteo Marteddu

Dalla decisione del Consiglio Regionale che di fatto impedisce alle donne di entrare nella Politica, non possono non  essere tratte conclusioni chiare e giudizi...

Gli hashtagh non cancellano i grandi. Berlinguer.

di Matteo Marteddu

Sono quasi trent’anni e questi giorni è l'anniversario. Non se ne parla molto di Enrico Berlinguer. Non so perché. Forse gli hashtag della politica bruciano velocemente...

Brand Mediterraneo. Serra Ovra - Plummare

di Matteo Marteddu

La chiamano stagione di mezzo. Giocando sulle parole, quasi che la Sardegna sia solo quella dei frastornanti luccichii estivi ferragostani. E provate invece ad assaporare...

Macerie. Non solo Ottana.

di Matteo Marteddu

E... Si sembrerebbe solo la piana di Ottana, quel deserto dei Tartari, luogo di macerie e di sogni infranti. Così non è; basta spostarsi di qualche kilometro, seguendo il...

L'ameba incagliata

di Matteo Marteddu

Agli amici di Sassari del PD, catalogati come renziani, che hanno aperto un nuovo capitolo: "Adesso Basta", voglio inviare una mia riflessione. So di poterlo fare perché è...

“ Montagna Magica”

di Matteo Marteddu

Ho la netta sensazione che in questa mattinata di maggio, tardo inverno, i tedeschi, che silenziosi salgono sul Corrasi, hanno in testa la “ Montagna Magica” del loro Tomas...

Aratro e Ipad

di Matteo Marteddu

Monumenti aperti e di aperto qui a Nuoro c’è solo un progressivo, inesauribile, provincialotto degrado di polemiche sterili. Ho l’impressione che la cultura sta ai nostri...

  • Inizio ...
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • ... Fine