07/11/2017, 09:13

Territorio » Case a 1 euro: ebbene si, in Europa qualche volta ci spostiamo dal Nord al Sud

 

Sarò pure uno sciovinista ma penso che Ollolai sia il miglior posto dove vivere al mondo e coerentemente ho scelto pure di lavorarci aprendo uno studio legale che da un servizio sul territorio. Per questo mi sembra normale che cinque giovani famiglie olandesi decidano di trasferirsi ad Ollolai per commerciare i prodotti agricoli e artigianali barbaricini verso l'Olanda e per promuovere il turismo degli olandesi verso la Sardegna. Ma soprattutto lo faranno iscrivendo i bambini a scuola, facendo la spesa nei negozi del paese dopo aver ristrutturato a proprie spese cinque ruderi del nostro centro storico. Abbiamo una ventina di domande di acquisto ad un euro di famiglie olandesi ed un continuo flusso di visitatori dei paesi bassi per il nostro paese. Rtl Olanda, una azienda che produce format televisivi di grande successo, preso atto di questo notevole interesse ci ha proposto di seguire i propri connazionali con le telecamere per raccontare le loro motivazioni, le modalità di ristrutturazione e l'inserimento nella nuova realtà. Non sono attori che vengono per un anno nell'isola dei famosi ma persone in carne ed ossa che faranno una scelta di vita. Una buona ed intelligente scelta di vita, aggiungo. Preciso, infine, che la nostra non è una iniziativa fantasiosa ma un progetto di sviluppo locale simile ad esempio a quello portoghese, sui benefici fiscali per i nuovi residenti, che ha portato migliaia di europei a trasferirsi in Portogallo. In Europa ci spostiamo dal sud al nord e qualche volta pure dal nord al sud. 

 

Efisio Arbau