La Base è un movimento che nasce in Sardegna grazie a un gruppo di persone che vuole riportare la politica alla portata dei cittadini, dei lavoratori, degli studenti e di tutte quelle categorie che dalla politica della casta non si sentono più rappresentati.

Il gruppo de La Base porta avanti proposte concrete, dalla parte della cittadinanza, e alla prossima tornata elettorale si presenta alle elezioni per il Senato della Repubblica, con candidati seri, preparati e che non hanno padrini che occupano già poltrone istituzionali.

La politica seria esiste, senza fondi pubblici, a dimostrazione che con la volontà e poche risorse è possibile cambiare il modo di governare la cosa pubblica.

 

Lo Statuto del movimento La Base

1. La Base è un soggetto politico che ha come obbiettivo l'autodeterminazione della nazione sarda e la felicità dei sardi.

2. La Base è fondata sulla persona. Esiste se esistono persone che propongono, criticano e si candidano a portare le idee de La Base nelle istituzioni. Le idee ed i principi sono esplicitati nel nostro manifesto politico.

3. La Base è un soggetto aperto a tutti coloro che vogliono utilizzare il logo del soggetto politico e che dimostrano coerenza con i principi ispiratori indicati nella presente dichiarazione e nel manifesto politico pubblicato su www.labaseonline.it.

4. La Base si articola in gruppi locali autonomi, che autodeterminano la propria linea politica.

5. Le attività della Base vengono sostenute con le risorse dei basisti, aderenti e simpatizzanti, anche mediante sottoscrizioni e tesseramento. In ogni caso, tutti i finanziamenti privati, specie in occasione di appuntamenti elettorali, verranno resi pubblici sul sito www.labaseonline.it, previo consenso dei donatori e nel rispetto delle norme vigenti in tema di privacy.

6. La Base ha un coordinatore eletto dall'assemblea dei basisti convocata annualmente nella prima decade del mese di settembre.

7. La Base decide la sua linea politica in Sardegna attraverso un comitato di indirizzo composto dal coordinatore, dagli otto organizzatori circoscrizionali di Sassari, Gallura, Nuoro, Oristano, Mediocampidano, Ogliastra, Sulcis e Cagliari, da tutti i coordinatori delle città e dei paesi indicati dalle rispettive assemblee, oltre ai rappresentanti elettivi nelle istituzioni.

8. La Base ha come logo la scritta in bianco “La Base, Sardegna” su uno sfondo rosso-verde. L'organo di stampa ufficiale del movimento è labaseonline.

9. La Base, con decisione del comitato di indirizzo, concede l'utilizzo del logo ai comitati locali e redige dei regolamenti che disciplinino l'attività del soggetto politico.

10. La Base, durante l'assemblea annuale può modificare la presente dichiarazione.